Elaborazione della richiesta in corso. Si prega di attendere.

In perfetta forma anche nel cambio di stagione

Come affrontare al meglio l’autunno con poche e semplici regole

In perfetta forma anche nel cambio di stagione

In vacanza ci si rilassa, si scaricano le tensioni accumulate durante l'intero anno e, spesso, si rischia di dimenticare le buone norme per una corretta alimentazione. Così, al rientro dalle ferie, in molti si ritrovano a fare i conti con l’ago della bilancia.

C’è invece chi è stato attento e finalmente è riuscito a raggiungere la forma fisica tanto desiderata, complice un po' di attività fisica e cibi più sani.

In entrambi i casi, al rientro delle ferie è bene seguire per qualche tempo una dieta depurativa che aiuti l'organismo a recuperare o mantenere il corretto ‘regime’ alimentare. 

La dieta del rientro

La dieta del rientro prevede di tenere sotto controllo l’eccesso di sale e grassi saturi, presenti per esempio in formaggi, insaccati e altri alimenti preconfezionati, preferendo cibi sani e leggeri. Per i condimenti, si raccomanda di limitare l'utilizzo del burro e prediligere l’olio extravergine d'oliva. Bere almeno un litro e mezzo d'acqua al giorno resta fondamentale, ricordando di distribuire questa quantità lungo l'intero arco della giornata.

Come comportarsi, nello specifico, soprattutto se si vuole dimagrire?

Regola numero uno: niente stress, la calma e la buona volontà sono elementi essenziali. Aiutarsi con obiettivi realistici e raggiungibili in poco tempo: per perdere peso in modo sano bisogna mantenere alto e costante l'impegno. Solo così la dieta potrà garantire risultati duraturi.

Le necessità sono depurare l'organismo, sgonfiarsi ed eliminare la ritenzione idrica. Anzitutto è importante ristabilire il corretto orario dei pasti, evitando di saltarne alcuni. Niente pranzi frugali, cene frettolose, spuntini notturni. Durante la giornata, sono previsti: colazione, spuntino a metà mattina, pranzo, spuntino nel pomeriggio, cena.

La dieta mediterranea si rivela molto utile specialmente in questo periodo dell’anno: sì allora a pasta e pane a pranzo, preferibilmente integrali, e ai nuovi cereali e pseudo-cereali come la quinoa, il farro, l’orzo, il miglio, l’avena, il kamut e l’amaranto (accompagnati da verdure). Recenti ricerche hanno dimostrato la loro efficacia, specialmente se abbinati ai legumi, per riequilibrare i neurotrasmettitori, che presiedono alla salute del nostro sistema nervoso.

Oltre a vitamine e a diversi composti bioattivi contenuti in questi alimenti, buona parte dei meriti sono da ascrivere alle fibre che, pur non essendo digeribili e non avendo alcun valore nutritivo, aumentano il senso di sazietà, regolano la funzionalità intestinale, aiutano a mantenere sotto controllo i livelli di glicemia e colesterolo del sangue e preservano l'equilibrio della flora batterica intestinale.

A cena, meglio prediligere piatti ricchi di proteine derivate da pesci e carni bianche, che favoriscono l’assimilazione degli acidi grassi omega 3 e potenziano le difese immunitarie, soprattutto in vista dell’autunno e dei repentini cambi di temperature.

Come sempre, i migliori alleati per il nostro organismo sono frutta e verdura, preferibilmente di stagione, veri e propri concentrati di acqua, vitamine e sali minerali, essenziali nel contesto di un corretto programma alimentare di dimagrimento e mantenimento.

La frutta è ottima a colazione, come spuntino o, se tollerata, anche a fine pasto. E a proposito di colazione: mai saltarla! Frutta, yogurt o latte (anche di soia o di altre origini vegetali), caffè o tè verde, miele, piccole quantità di cereali integrali: diamo inizio alla giornata con energia!

La salute è anche movimento!

Infine, per potenziare i benefici di una dieta sana ed equilibrata è importante fare con costanza dell'attività fisica.

Camminare almeno 30 minuti al giorno a passo veloce contribuisce a riattivare il metabolismo, mentre la pratica di una disciplina completa come il Pilates aiuta a rimodellare il corpo, drenare i liquidi in eccesso, migliorare l’elasticità muscolare e combattere lo stress della vita quotidiana: In questo modo, sarà più facile raggiungere e mantenere un ottimale stato di benessere psico-fisico.

Elena Prini

Elena Prini, nutrizionista, si è laureata in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli Studi dell’Insubria di Varese ed è iscritta all’Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri della provincia di Como, Ha frequentato il Centro AIDAP (Associazione Italiana Disturbi Alimentazione e Peso) di Verona. Esperta nel trattamento dei disturbi dell’alimentazione e dell’obesità, ha collaborato come educatrice presso scuole pubbliche e private nell’ambito del progetto ‘Missione Salute – Prevenzione primaria’ promosso dalla LILT (Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori) in collaborazione con il Ministero della Pubblica Istruzione. Svolge attività di consulenza scientifica per progetti di prevenzione basati sulla corretta alimentazione, e docenze di materie mediche e Primo Soccorso presso istituti di formazione professionale accreditati, ed è operatrice e istruttrice BLS certificata. Nel proprio percorso di lavoro ha approfondito la fisiologia umana, le patologie, le caratteristiche nutrizionali del cibo. Riceve su appuntamento presso il Centro About You di Como, in via Albertolli 1.

Acquistando la tessera  da 10 lezioni di Pilates ne avrai 1 in omaggio
ACQUISTANDO LA TESSERA DA 10 LEZIONI DI PILATES NE AVRAI 1 IN OMAGGIO
Acquistando la tessera  da 10 lezioni di Pilates ne avrai 1 in omaggio
Centro estetico e parrucchiere a un passo dallo studio di Pilates
CENTRO ESTETICO E PARRUCCHIERE A UN PASSO DALLO STUDIO DI PILATES
Centro estetico e parrucchiere a un passo dallo studio di Pilates
Acquista il libro ”Stretching facile” di Angela Giaccardi
ACQUISTA IL LIBRO ”STRETCHING FACILE” DI ANGELA GIACCARDI
Acquista il libro ”Stretching facile” di Angela Giaccardi

Dicono di noi: leggi le recensioni dei nostri clienti.

Precedente