Elaborazione della richiesta in corso. Si prega di attendere.

La corretta postura: alla base di benessere e salute

La corretta postura del corpo è rappresentata dal giusto allineamento della testa sulle spalle, delle spalle sui fianchi, dei fianchi sulle gambe, delle gambe sui piedi. La vita quotidiana, però, sottopone il corpo a una serie di sollecitazioni spesso negative (per esempio, si usa soprattutto la mano destra e in generale la parte destra del corpo, o la sinistra, se si è mancini, per scrivere o per trasportare un peso come la borsa della spesa o simili), e di giorno in giorno si tende a divenire sempre più curvi e privi di equilibrio. Sono molte le abitudini che inducono a utilizzare troppo alcuni muscoli e a non usarne altri quasi mai.

Correggere i difetti

Per valuCorreggere i difetti di postura con il Pilatestare la propria postura e correggere gli eventuali difetti bisogna mettersi in piedi di fronte a uno specchio che rifletta l’intera figura, indossando solo abbigliamento aderente al corpo.

Una postura scorretta è spesso la conseguenza di una scarsa attività fisica, di una struttura muscolare indebolita, di una ridotta resistenza muscolare. In genere, i muscoli del petto diventano ‘concavi’, le spalle si incurvano, i fianchi si spostano in avanti.

Una postura corretta è alla base di uno stile di vita ottimale e di un allenamento efficace; inoltre aiuta a camminare meglio e anche a prevenire disturbi come mal di testa e mal di schiena. Il torace è diritto e aperto, le spalle non sono incurvate (le scapole sono ‘tirate’ verso il basso), l’addome è rientrato al punto giusto (come se si indossasse una cintura: l’addome troppo rientrato rischia di farla cadere, l’addome gonfio rischia di farla stringere troppo), e la parte superiore del corpo si allinea perfettamente a quella inferiore; la testa è in linea con la colonna. La respirazione è normale e regolare, e ci si sente leggeri, slanciati e rilassati.

 

Corretta posturaPilates e postura

Il Pilates contribuisce notevolmente a modificare in meglio la posizione del collo e delle spalle; aiuta ad ampliare il torace, a diminuire la sporgenza dell’addome, a riallineare il bacino, a ripristinare le curve fisiologiche della colonna e altro ancora.

 

 

La colonna vertebrale

La colonna vertebrale è una sorta di tubo semirigido costituito da 33 anelli ossei, le vertebre, unite da dischi intervertebrali che hanno la funzione di ammortizzatori.

Le vertebre si dividono in 7 cervicali, 12 toraciche o dorsali, 5 lombari, 5 sacrali (nell’adulto costituiscono un unico osso, il cosiddetto osso sacro, e non hanno dischi), 4 coccigee (fuse fra loro, costituiscono il coccige). Vista di lato, la colonna non è diritta, ma presenta 4 principali curve fisiologiche che tendono a compensarsi fra loro: la lordosi cervicale, la cifosi dorsale, la lordosi lombare e la cifosi sacrale.

La loro funzione è dare elasticità e solidità alla colonna. Quando si ha una postura corretta, le vertebre non si schiacciano fra loro; quando invece si ha una cattiva postura o si praticano ripetutamente movimenti scorretti, i dischi intervertebrali si danneggiano o i legamenti perdono elasticità.

Acquistando la tessera  da 10 lezioni di Pilates ne avrai 1 in omaggio
ACQUISTANDO LA TESSERA DA 10 LEZIONI DI PILATES NE AVRAI 1 IN OMAGGIO
Acquistando la tessera  da 10 lezioni di Pilates ne avrai 1 in omaggio
Centro estetico e parrucchiere a un passo dallo studio di Pilates
CENTRO ESTETICO E PARRUCCHIERE A UN PASSO DALLO STUDIO DI PILATES
Centro estetico e parrucchiere a un passo dallo studio di Pilates
Acquista il libro ”Stretching facile” di Angela Giaccardi
ACQUISTA IL LIBRO ”STRETCHING FACILE” DI ANGELA GIACCARDI
Acquista il libro ”Stretching facile” di Angela Giaccardi

Dicono di noi: leggi le recensioni dei nostri clienti.

Precedente